Home / Archive by category "approfondimenti"

approfondimenti

I bisogni ed il lavoro nel sociale

Qualsiasi tipo di rapporto implica la gestione di spazi personali di ogni individuo. Per spazi intendiamo principalmente i bisogni che ognuno di noi ha e che chiedono di essere soddisfatti. Parlando di bisogni è inevitabile il riferimento allo psicologo americano A.H. Maslow. Egli si è occupato dei bisogni e della motivazione, evidenziando cinque gruppi di bisogni fondamentali dell’uomo, che se so...
Continua a leggere

Cibi del corpo

Quando parliamo di disturbi alimentari dobbiamo tener conto che si tratta di una problematica complessa con componenti biologiche, psicologiche e culturali caratterizzate dall'alterazione del rapporto con il cibo e con il proprio corpo. I disturbi alimentari possono essere letti come il tentativo di utilizzare l’assunzione del cibo e il controllo del cibo e del peso per risolvere conflitti em...
Continua a leggere

Le diverse narrazioni della disabilità acquisita

Quando si usa il termine disabilità acquisita si identifica una condizione che prima non c’era, molto variegata, tanto da correre il rischio di appiattire e semplificare la realtà. Se nella vita di una persona sopraggiunge un incidente o una malattia che la rende disabile, gli interventi sanitari e assistenziali – efficaci e precisi – scandiscono per sempre il ritmo della vita di tutti i giorn...
Continua a leggere

La relazione educativa efficace

L’autoconsapevolezza significa essere essere consapevoli di se stessi e delle proprie emozioni per riuscire a capire e a comprendere in modo più efficace quelle dei ragazzi. Un buon livello di consapevolezza è quello che viene detto anche congruenza, cioè la corrispondenza tra il mondo interno dell’individuo ed il suo comportamento, tra ciò che sente e ciò che fa. Il processo di acquisizione ...
Continua a leggere

La famiglia di fronte alla disabilità

La famiglia è una struttura complessa ed articolata e ha, tra i suoi compiti cardinali, la generazione e l’allevamento dei figli. All’interno della famiglia nucleare vige una gerarchia che definisce i rapporti reciproci, la distribuzione del potere decisionale e delle responsabilità, i ruoli dei componenti del gruppo: sinteticamente possiamo definire la modalità di tale organizzazione gerarch...
Continua a leggere

I figli nella separazione

La frattura della separazione fra due coniugi non è mai una svolta improvvisa, ma il risultato di un processo in cui determinante per i figli non è l’assenza di turbolenze, ma la modalità con cui vengono affrontati i contrasti. Ipotizzare che la dissoluzione del legame di coppia possa essere indolore è ingannevole ed al contrario drammatizzare l’evento come una disgrazia senza rimedio è la re...
Continua a leggere

Figli nostri e figli degli altri

Fatti di cronaca con bambini picchiati, aggrediti, fatti oggetto di violenza, trascurati, dimenticati dai genitori che si lasciano catturare dai propri conflitti, fanno parte purtroppo delle nostre storie quotidiane. Ci parlano dei nostri bambini. Ho scritto nostri bambini, come se i bambini appartenessero a qualcuno, magari a noi adulti, ai genitori che li hanno messi al mondo. Ma i bambini n...
Continua a leggere

Educazione affettiva: il ruolo dei genitori

Se colpevolizziamo noi stessi o i nostri figli per i sentimenti di odio o di rabbia, determiniamo due conseguenze: impedire un sentimento che comunque esiste con la conseguenza di inibirne gli affetti oppure l’odio può trasformarsi in sordo rancore. L’odio e la rabbia se non accolte ed educate continuano a persistere dentro di noi. L’eccesso di amore accanto all’eccesso di odio sono posizioni...
Continua a leggere

Educare alla rabbia – 2 –

La rabbia può essere considerata quindi il “calderone” dove ribollono tante altre emozioni: frustrazione, impotenza, preoccupazione, delusione, ecc.., ma non può essere considerata come positiva o negativa. E’ un’emozione e in quanto tale noi la proviamo, e nessuno può dire che sia giusto o sbagliato provarla. Discutibile e giudicabile può essere la modalità attraverso la quale esprimiamo questa e...
Continua a leggere

Educare alla rabbia – 1-

Le nostre emozioni ci guidano e ci accompagnano nell’affrontare le situazioni della vita quotidiana. Ogni emozione ci porta a mettere in atto dei comportamenti caratteristici. Se per quel che riguarda le emozioni, considerate dalla maggioranza delle persone come “positive”, l’espressione dei comportamenti connessi non crea in linea di massima nessun problema, lo stesso non si può dire per emoz...
Continua a leggere
Top